Europa

Da Malta a Comino

Leandro goes to? – COMINO.

Andiamo a scoprire una vera perla: la piccolissima isola di Comino, un blocco calcareo esattamente al centro tra Malta e Gozo. La Piccola Comino (Kemmuna in Maltese) mi ha colpito per il suo paesaggio roccioso, a tratti ispido, in armonia e contrasto al tempo stesso con il colore cristallino e caraibico del suo bellissimo mare.

L’isola è un insieme di grotte e scogliere in cui emerge in modo sorprendente la Blue Lagoon, dove il mare assume tonalità turchesi e regala uno scenario stupefacente per fare memorabili bagni. Sono stato immerso nell’acqua per ore fra avventurosi tuffi, momenti di relax e rigeneranti nuotate.

Ci sarei tornato altre mille volte.

E’  vivamente consigliato fare una bella camminata per l’isola fino ad arrivare alla St. Mary’s Tower, completamente restaurata da non moltissimi anni, dalla cui cima si ammira un panorama a dir poco straordinario. E’ comunque sempre interessante fare una bella passeggiata ed allontanarsi per un pò dal flusso più turistico per scoprire angoli e scorci da favola, che qui non mancano di certo.

L’isola ha un solo hotel, ma è attrezzata con bar e punti ristoro intorno alla Blue Lagoon, quindi c’è tutto il necessario per bere e mangiare a prezzi abbastanza modici. Simpatico il mega ananas con il succo interno, per freschi e colorati cocktail, che campeggia nelle mani dei tanti turisti intenti a scattare memorabili foto da cartolina.

Comino è senza dubbio presa d’assalto da barche, traghetti turistici e visitatori smaniosi di immergersi in quel mare così invitante, ma è comunque (nonostante la folla estiva) una meta da non perdere, perché la Blue Lagoon è davvero un sogno ad occhi aperti. Provare per credere!

Malta, Gozo e Comino sono senza dubbio tra i posti migliori al mondo per il windsurf, la vela, le immersioni e lo snorkelling, come testimoniano le numerose scuole in cui è possibile fare corsi ed ottenere brevetti.

A Comino ci si arriva facilmente da Malta (partenza da Sliema e Bugibba) o Gozo (partenza da Mgarr, il porto più importante di Gozo) con le tante gite organizzate delle varie compagnie locali oppure in autonomia. Non perdete l’occasione di visitare Comino, non ve ne pentirete!

Io nel frattempo riguardo le foto e non vedo l’ora di tornarci. Malta e le sue isole restano nel cuore.

 

Tags:

Lascia un commento